Fame nervosa e attacchi di fame: come gestirla e combatterla

Fame, fame, fame.
Alzi la mano chi non ha mai subito uno dei famosi attacchi di fame.

Fame nervosa e attacchi di fame: come gestirla e combatterla 2

Sapevi che ci sono alcune piccole accortezze da mettere in atto per difenderti?
Ecco qualche semplice ma efficace consiglio:

  • se devi andare a cena fuori mangia qualcosa di leggero mezz’oretta prima di uscire, eviterai così di “ordinare il mondo” appena sarai al ristorante.
  • Se ti capita di andare a letto già con la fame o di svegliarti durante la notte in preda alla fame, prova a bere un bicchiere di latte parzialmente scremato.
  • Durante i pasti obbligati sempre a masticare, masticare a lungo prima di deglutire, ti sentirai sazio prima.
  • Appena finito di mangiare non lasciare trascorrere nemmeno qualche minuto, lavati i denti o occupa la bocca con una gomma da masticare.
  • non saltare la colazione, è il pasto più importante della giornata e quello in cui il nostro corpo lavora più “velocemente”;
  • mangia lentamente e non stare troppe ore a digiuno, infatti con gli zuccheri bassi parte facilmente l’attacco di fame;
  • evita bevande e alimenti iperzuccherati altrimenti lo zucchero farà le montagne russe nel tuo sangue;
  • conseguentemente stabilizza i livelli di zucchero in che modo? Con un integratore alimentare a base di Caffè verde e Cromo.

Riassumendo: zucchero stabile = meno fame

Fame nervosa e attacchi di fame: come gestirla e combatterla 3